Lucera: era un albergo, ma lo spacciava per Bed & Breakfast

Il titolare della struttura alberghiera ha sottratto a tassazione base imponibile per circa 95mila euro ed evaso l'Iva per circa 9mila e 500. E' stato segnalato alle competenti autorità amministrative

A Lucera una struttura alberghiera figurava nelle vesti di “Bed & Breakfast” – ente a regime fiscale agevolato - al fine di evadere il fisco. Lo hanno scoperto i finanzieri della Tenenza di Lucera.

Il titolare ha infatti sottratto a tassazione base imponibile per circa 95mila euro ed evaso l’Iva per circa 9mila e 500 euro.

Il responsabile dell’azienda ricettiva è stato segnalato alle competenti autorità amministrative.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento