Pasqua e pasquetta da dimenticare, a Foggia: a segno dieci furti con 'spaccata'

Tre colpi ieri, altri sette oggi. Si tratta di due pizzerie, una pescheria, un forno, un bar, una enoteca e una rivendita di tabacchi. Ancora da quantificare l'ammontare complessivo dei furti

Cuor di Spiga

Criminalità scatenata durante le festività pasquali, a Foggia. Sale a dieci il bilancio dei furti con spaccata messi a segno tra ieri e oggi e in città, ovvero il giorno di Pasqua e quello del Lunedì in Albis. Dieci spaccate in 48 ore - otto furti consumati, due rimasti apparentemente tentati - tutti con la stessa tecnica: un’auto lanciata in retromarcia a folle velocità, utilizzata come “testa d’ariete” per sfondare vetrine e saracinesche.

Quest’oggi, altre sette le attività colpite: si tratta di due pizzerie - ‘Brigida’ e ‘Al Punto Giusto’, rispettivamente in via Siberia e piazza Villani - la pescheria ‘Fresco Gel’, di via Urbano e ancora una rivendita di vini in via Vittime Civili all’angolo con piazza Internati in Germania e il forno ‘Cuor di spiga’ sempre in via Vittime Civili. Altre due spaccate in via Lucera, ai danni del ‘Bar Colosseo’ e ai danni di una rivendita di tabacchi in via Menichella. In questi casi, ad una prima stima, i furti sembrano non essere stati consumati.

Foggia "spaccata" dalla criminalità: ipotesi e reazioni del giorno dopo

ARRESTATO LO 'SPACCATORE' DI PASQUA

Ancora da quantificare l’ammontare complessivo dei furti, messi a segno con una tecnica “spettacolare” che ha gettato nel panico i residenti delle zone colpite: in tutti i casi, infatti, l’urto dell’auto con le saracinesche è stato avvertito “come un terremoto”. Sette colpi  che si sommano agli altri tre messi a segno nella giornata di ieri, quando sono stati stati presi di mira altri tre negozi: due forni – Dolce & Salato in via Perrone e l’Isola del Gusto, in via Benedetto Croce – e il bar La Pineta, in viale Ofanto, alle spalle della Curva Nord dello ZaccheriaPolizia e carabinieri stanno visionando le telecamere di sorveglianza delle zone interessate, alla ricerca di indizi utili. Stando ad alcune indiscrezioni, non si esclude che ad agire possa essere sempre la stessa persona. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (38)

  • Strade senza buche, legalità, lavoro solo bla bla bla Landella!!! tu pensi solo ai fatti tuoi e della tua famiglia!(cognata)

    • Ho dei ricordi dell'infanzia legati alla città molto belli.
      Ora vengo di tanto in tanto a Foggia e purtroppo la sensazione che provo è sempre di disagio, di una città incancrenita.
      Peccato ...

    • Chi sente Foggia scappa e storce il naso....il minimo!

  • Mai vista una città cosi!!!La più brutta in assoluta abbandonata da tutti oramai morta.resteranno solo loro e i politici fannulloni come loro.Vedo e sento solo chiacchiere a iosa

  • Decisamente è maturata la possibilità di organizzare un'altra affollata marcia per la legalità. Per prendere serie contromisure c'è sempre tempo. Nel frattempo facciamo vedere a questi delinquenti che, a parole e passeggiate per i corsi della città, siamo molto numerosi a criticare i loro criminali comportamenti. Facciamo vedere chi siamo!!! Spaventiamoli con le lunghe marce della legalità!!!! Perseguirli realmente e drasticamente è tempo perso.

  • E pensare che c'è chi organizza fiaccolate di solidarietà al "frate" di San Giovanni Rotondo, che ricorda tanto la statuina con il saio che si schiacciava la testa e si alzava la veste.... Invece per una città in pieno allarme sociale come Foggia adesso, istituzioni, cittadini non percepiscono ancora il pericolo e sono incapaci di fare sentire una risposta compatta che, in questo caso a differenza di San Giovanni Rotondo, sarebbe più che giusta.

  • Ci vorrebbe una fiaccolata per difenderci dal Sindaco, Assessori, Consiglieri, Prefetto ecc ecc...

  • Non c'è da meravigliarsi se queste cose accadono, certo fanno clamore in una piccola comunità, ma sono episodi diffusi, appartengono alla stessa categoria dei disordini creati dagli "sportivi" in occasione di alcune partite. Le cause non possono essere individuate nell' atteggiamento o incapacità o negligenza di un singolo individuo ma sono sociologicamente connotate:
    a) Anomia sociale; b) Degrado del ruolo e dell'aspettativa di ruolo; c) Dissonanza cognitiva
    In pratica non ci sono più norme, o meglio ci sono ma non valgono per "gli amici degli amici"(caos in tutte le istituzioni, non funziona più nulla), Nessuno svolge il proprio lavoro in funzione del suo status ( ad esempio chi ha il ruolo di controllare appalti è l'artefice di truffe a danno di tutti ,per cui il suo ruolo ufficiale è quello di controllore , ma nei fatti è un truffatore); infine la perdita di logica nell'agire ( nel caso specifico: rubare una macchina, fare la "spaccata", rischiare l'associazione a delinquere per cosa? una pagnotta, una pizza
    avanzata?). La situazione è gravissima , ha origine nella perdita di coesione sociale diffusa e trasversale, non è attribuibile ad un singolo individuo, richiede l'intervento dell'ormai assente "società civile",quella che deve ribellarsi prima nei confronti della classe politica e poi verso chi la stessa ha posizionato al controllo e comando delle istituzioni al fina di rendere la vita facile ad alcuni...ed impossibile alla moltitudine a cui si raccontano solo balle!!!

  • Va bene due spaccate il giorno di Pasqua... ma questo non bastava per mettere all'erta la Pubblica Sicurezza nella Pasquetta? Inefficienza pura, è una vergogna! In questa città siamo in balia dell'ignoranza, dell'inciviltà e della delinquenza. Quando alzeremo la testa... quando incominceremo a mostrare i cogl.. cosa siamo diventati?!?! La fezza d'Italia. Grazie politici, tanta gente solo a mangiar soldi.

  • Landella solo la lingua ti e rimasta nn starti seduto e fregarti 6000 euro al mese fate venire qualcuno k e capace di mettere una città a soqquadro no k fanno entrare quelli con la 3 media c avet rott u c azz

  • Ma si dai rubate tanto sl i domiciliari li danno e meglio così almeno scopano anche cn le loro mogli fate ritornare fabbrocinio k era il migliore dimettetevi silvis annicchiarico e tirone ormai si sn impossessati peggio di voi e della stupida legge italiana via

  • Bisogna chiedersi anche se la scelta degli obiettivi colpiti è stata casuale o è stato passato a questi balordi un elenco preciso di attività da sollecitare per la sottoscrizione di una polizza assicurativa "parallela" o di un contratto di vigilanza privata....... Quante macchine sono state usate, rubate dove, quante riprese ci sono a volto scoperto? Mica camminavano incappucciati a Pasqua, come alle processioni dei penitenti ?

  • Prefetto e Questore, i problemi di questa città non si risolvono più con la passeggiata scortata nell' isola pedonale e la visita a 4 negozi.Se la vostra finalità con quel gesto era di iniettare fiducia, non ci siete riusciti. Dopo una giornata come quella odierna, se non sarete in grado di dare una risposta entro 48 ore alla città, acciuffando questi 3-4 balordi che hanno deciso di trascorrere con un po' di adrenalina più le festività pasquali, il vostro indice di gradimento sarà sotto lo zero. E, questo sapete cosa significa, che ci sarà chi penserà che per tutelarsi è meglio affidarsi all' antistato anziché allo Stato. Meditate!

    • Condivisibile la tua aspettativa, speriamo che oggi in tutti gli uffici della Polizia, Carabinieri, Finanza, Prefettura e Magistratura, si stia lavorando forsennatamente per rispondere in modo adeguato a questo attacco terroristico/mafioso.

  • Non si può più tollerare un simile livello di criminalità predatoria. E non si tratta più di una questione di numeri di forze dell' ordine presenti sul territorio, che sicuramente adesso sono più che sufficienti. Si tratta di organizzargli meglio. E questo compete a chi dovrebbe conoscere il territorio palmo a palmo, sapere fare intelligence e prevenzione, pressing in momenti in cui rialzano la testa. Prefetto, Questore...dove siete? Riorganizzate i vostri uffici, affidandoli a gente di strada e di azione, non a pluriencomiati riempiscartoffie. A Foggia ne avevamo uno, che sta dando ampia prova di sé, anche nel suo "confino" di Manfredonia, e che ora avrebbe potuto dare ampia prova del suo valore qui a Foggia se piccoletti invidiosi non gli avessero legato le ali. Mi ricordo la stagione della banana che camminava sempre con le 2 arance ai lati....

  • Dove sono Silvis e Borzacchiello?? Stanno vedendo ancora i filmati di FOGGIA Barletta Dove hanno raggiunto l'obiettivo non facendo arrivare a contatto le tifoserie.. che massa di falliti!

  • Ma le istituzioni quando si accorgono che la cosa è grave in questa città. ..fate uscire Dale caserme tutti i militari..a vigilare in città. ...che ne abbiamo e pure parecchi così lo stipendio lo prendono per un Buona causa ....

    • Infatti i militari sono usciti dalle caserme, per andar a trascorrere le "meritate" vacanze pasquali. ...e tu li vorresti far lavorare nei giorni festivi???

  • Siamo in balia di questi delinquenti! loro non vanno in ferie.

  • Mandassero a vigilare i vigili urbani (buoni solo a fare multe), l esercito (oramai buono solo a indossare vestiti di lana verde) e i parcheggiatori ATAF (così non li licenziamo), ed i carabinieri (invece di destinarli a seguire i lavoratori della provincia)

    • L'esercito se mi permetti non indossa vestiti di lana verdi, ma ha acquisito tanta professionalità in molti campi e anche se al di fuori pensate che non serve perché siete rimasti agli anni della leva vi sbagliate. Pensate solo a puntare il dito contro le divise. Comunque il problema non siamo "noi" uomini e donne in divisa ma lo stato che non è in grado di organizzarsi e organizzare le risorse e la causa siete anche voi "civili" che parlate e poi girate la testa quando vedete qualcosa. .....

    • L'esercito vorrebbe essere impiegato .. ma lo stato italiano preferisce i furti!

      • Il governo ed il parlamento italiano sappiamo che sono incapaci nel prendere decisioni immediate, ma non mi pare che quelli dell'esercito stiano trepidando dalla voglia di essere maggiormente impiegati, soprattutto poi nei periodi festivi.

        • fidati che non è così. Tanto cmq x vari servizi sei chiuso nelle caserme durante i festivi tanto vale stare x strada a vigilare

  • poi dove sono i carabinieri o la polizia??? 200 vigili urbani???? dove sono??? forse perchè oggi è piovuto e non sono andati a lavorare??? o stavano arrostendo l'agnello in questura??? vergogna, pago le tasse x vivere cosi??? io per prendere i soldi lavoro sodo, maledetti, poi quando in città è calma piatta girano con gli elicotteri con gli apache e i carri armati... ma non rompete i cogli..oni, dovete lavorare e controllare tutti i sacrosanti giorni come facciamo noi civili per pagare anche gli stipendi a voi..............
    invece si accaniscono contro il vecchietto di turno che per campare vende la rucola, siete ridicoli....

  • I politici dormono la giustizia pure ,non andate a votare

  • Armiamoci e vigiliamo la città in turni di 5 ore...
    Qualsiasi altra soluzione sarebbe inutile...

  • Occorre presidiare militarmente la città!! Militari in tenuta da sommossa ed armati fino ai denti ad ogni angolo, mezzi cingolati, tanto il clima bellico già c'è! Abbiamo le Casermette!! Perché non impiegare i militari per fini di sicurezza?? Sarebbero gli unici a garantire un minimo di vivibilità ed incolumità a questa martoriata città.

  • A mio parere questi sono atti intimidatori per far capire che chi delinque a Foggia non ha paura di niente.
    Ormai siamo sul baratro.
    Poveri noi costretti a vivere in un clima di terrore e paura mentre la politica e la magistratura stanno a guardare.

    • ma secondo te chi delinque fa le spaccate con la macchina? si accontenta della pagnotta del forno o della mozzarella della pizzeria? non mi sembra, a meno che non è arrivata in città la banda bassotti....

  • Fuggire da foggia e la soluzione migliore ,questa città non la riprendi più

  • Dicevamo di latella!è la tirone dove sta?poveri commercianti!lasciati soli contro tutti.non mollate!

  • Quanti rimpianti per i due grandi esponenti della Mobile e della Procura, trasferiti ad altre sedi...sigh! Insieme erano una forza!

  • Sigg. Prefetto, Questore, mettete a soqquadro la malavita non è più possibile andare avanti in questa città , i Vs informatori che vi dicono? E' mai possibile che nn riescono a sapere nulla? Se non siete capaci di mantenere l'ordine pubblico "DIMETTETEVI"

  • totalmente abbandonati da chi non dovrebbe farlo,o comunque non ricordarsi di noi solo per le tasse......

  • Tranquilli Miranda farà subito un convegno della "sua" Associazione Qualità della Vita

  • Sembra un film di fantozzi...questi sfasciano le serrande con le auto..prendono il tutto se ne tornano ai loro covi e nessuno nota nulla e tanto meno si feriscono o lasciano pezzi di auto a terra? nessuna videocamera? Il comitato della sicurezza pubblica dov 'è? alla pasquetta?QWui i furfanti hanno vita facile..possono fare utto ciò che volgiono... non abbiamo vigili, nè poliziotti , nè carabinieri. Allora se c'è carenza di personale..si prendono i rinforzi da città tranquille e si mandano qui a kabul-foggia!!Avrei vergiogna a essere sindaco in queste condizioni..come avrei vergogna ad essere prefetto o questore...

  • Raccontateglielo a quell'anziano seduto in poltrona con la fascia tricolore da sindaco del manifesto elettorale di Landella che diceva " voglio una città più sicura"

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morte Campanaro: chiesti 6 anni per Corvino e la revoca della patente per 30 anni

  • Economia

    A Manfredonia nave con 5500 tonnellate di grano estero. Fissato il prezzo al quintale: 23 euro

  • Cronaca

    Reflui pericolosi nel depuratore di Manfredonia? Il Comune corre ai ripari: “Subito controlli”

  • WeekEnd

    Da 'Borgo in festa' alla dance di Gabry Ponte: tutti gli eventi del week-end

I più letti della settimana

  • Efferato duplice omicidio sulla provinciale per Apricena: uccisi a colpi di kalashnikov Ferrelli e Petrella

  • Duplice omicidio ad Apricena: due uomini uccisi a colpi di fucile nella zona industriale

  • Assaltano bancomat e aprono il fuoco contro la polizia: arrestati gli specialisti della 'marmotta'

  • Passa col rosso per accompagnare donna incinta in ospedale e aggredisce poliziotto per la multa

  • Duplice omicidio ad Apricena, è stata una mattanza: 50 i colpi esplosi, due stub nella notte

  • Scende in strada con il cane, 37enne accerchiato e rapinato da due giovani in scooter

Torna su
FoggiaToday è in caricamento