La clinica mobile di Emergency al campo rom di Arpinova

Foggia inserita "Nel programma Italia". La clinica mobile stazionerà fino al prossimo 15 ottobre ogni mattina dalle 9 alle 13 in favore di soggetti vulnerabili, immigrati e persone bisognose

“La presenza di Emergency al campo rom di Arpinova è segno di particolare attenzione rivolta al nostro territorio”. L’assessore alle Politiche Sociali accoglie positivamente la scelta di Emergency di inserire nel “Programma Italia” anche Foggia.

Da oggi e fino al prossimo 15 ottobre, infatti, dalle 9.30 alle 13.00, la clinica mobile stazionerà nel campo di accoglienza di Arpinova.

Il progetto permette di offrire un servizio di medicina di base e orientamento ai servizi socio-sanitari in favore di soggetti vulnerabili, immigrati e persone in stato di bisogno, ad esempio tramite i Poliambulatori di Palermo e Marghera e gli ambulatori mobili (Polibus) nel sud dell’Italia, in collaborazione con il servizio sanitario nazionale e le istituzioni competenti.

Nella provincia di Foggia, Emergency, in collaborazione con L’ASP locale e dietro rilascio di autorizzazione sanitaria da parte della stessa, sta svolgendo le sue attività attraverso l’impiego, appunto, di una clinica mobile.

 

 

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento