Guerra al traffico della droga, soprattutto nel Gargano turistico: mezzo chilo di marijuana era occultata nella vegetazione

Carabinieri in azione a Vieste. Era collocata all’interno di due buste di cellophane, c’erano anche dei bilancini di precisione e dei coltelli

La droga

Nell’ambito delle attività di contrasto al traffico illegale di sostanze stupefacenti da parte del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, i Carabinieri della Tenenza di Vieste, insieme ai militari dell’11° BTG “Puglia di Bari”, hanno rinvenuto oltre mezzo kg di marijuana occultato da ignoti nella vegetazione. Oltre alla droga, collocata all’interno di due buste di cellophane, c’erano anche dei bilancini di precisione e dei coltelli, il tutto quindi a testimonianza che si trattava probabilmente di droga ivi occultata in quanto destinata allo smercio c.d. “su piazza”

Durante il periodo estivo, come è noto, con l’arrivo di turisti, aumenta inevitabilmente anche il pericoloso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto nelle zone balneari, dove appunto si concentrano maggiormente i giovani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio per tale ragione, i militari dell’Arma, con una vera e propria pianificazione strategica, hanno intensificato le attività di controllo del territorio al fine così di monitorare il fenomeno e così contrastarlo efficacemente. Gli investigatori sono ora sulle tracce degli sconosciuti spacciatori. Le indagini quindi continuano, come anche la “guerra” al traffico di droga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus: due città diventano 'zona rossa' con almeno 51 casi positivi, quattro sono amaranto e tre lilla

  • Piero Pelù, rocker innamorato in quarantena a Foggia: "Sono corso da Gianna appena in tempo, in due ci diamo forza"

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento