Hashish, armi e cartucce nel box-scantinato di un sorvegliato speciale

Il pluripregiudicato non si è presentato per l’obbligo di firma ed è stato deferito in stato di irreperibilità per i reati commessi, aggravati dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale

Arma e droga rinvenute nel box

E' stato deferito in stato di irreperibilità il pluripregiudicato e sorvegliato speciale classe 1982, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di hashish. Sospettato di detenere illegalmente armi, materiale esplodente e munizioni, i poliziotti hanno compiuto una perquisizione nel suo box-scantinato.

All’interno c’erano una busta di colore rosso con all’interno due confezioni di hashish per un peso complessivo di oltre 900 grammi, un lucchetto marca con un mazzo di chiavi idoneo all’apertura e una simil arma priva di tappo rosso modello revolver e completa di sei cartucce a salve. Il materiale veniva sottoposto a sequestro penale.

Ma C.A., nella giornata di ieri non si è presentava presso gli Uffici della Questura per adempiere all’obbligo di firma giornaliero a cui risulta sottoposto. Per tali motivi, è stato deferito in stato di irreperibilità per i reati commessi, aggravati dalla sottoposizione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento