Dj Fabo, la misericordia del lucerino don Ciro Miele: "Quaggiù nessuno ha diritto di giudicarti"

Il messaggio del parroco di S. Maria delle Grazie di Lucera sulla vicenda del dj che ha deciso di porre fine alle proprie sofferenze attraverso l'eutanasia: "Grazie, perché ci costringi a pensare e riflettere. Sentiti avvolto dall'amore di Dio"

Don Ciro Miele (ph. Facebook)

La scomparsa di Fabiano Antoniani (Meglio noto come Dj Fabo) ha riaperto una ferita mai del tutto rimarginata, e riportato in auge il tema dell’eutanasia. Pratica illegale in Italia, ragion per la quale Antoniani, divenuto tetraplegico e cieco in seguito a un grave incidente stradale, ha deciso di recarsi in Svizzera per effettuarla.

La scelta di Dj Fabo ha scatenato numerose polemiche, tra chi sostiene l’introduzione di una legge sul ‘fine vita’, e chi invece la considera un’azione che violi i principi cristiani. C’è poi la voce fuori dal coro, quella di Don Ciro, parroco della Parrocchia di S. Maria delle Grazie di Lucera, che sul proprio profilo Facebook ha pubblicato una seria riflessione: “Grazie Fabo, perché ci costringi a pensare e riflettere, a interrogarci sul vero bene dell’uomo, in maniera spietata. Tenendo lontana la spocchia del moralismo. ‘Soffri e offri a Dio’, che è contento così. Amen… È così che deve funzionare?”

Il post del sacerdote, approvato e diffuso anche da Selvaggia Lucarelli, uno dei volti social più noti in Italia, prosegue così: “Chi può dire cosa è bene? So che chi ha sempre la risposta giusta non avrà dubbi. Io ne ho tanti, e gli chiedo di aiutarmi a capire. Lui, come prima e unica preoccupazione nella Sua vita terrena, aveva il bene e la gioia di ogni uomo. Tu, Fabo, intanto, sentiti avvolto dall’amore di Dio. Quaggiù nessuno deve sentirsi in diritto di giudicarti”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • È arrivato un altro. Il parroco si interroghi in privato che la gente ha già troppa sfiducia nella Chiesa. Ci vuole più integralismo. E per la cronàca Dj Fabio non era credente.

  • se avevi tutti sti dubbi, perchè ti sei fatto sacerdote?

    • magari attivista radicale era meglio

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morte Campanaro: chiesti 6 anni per Corvino e la revoca della patente per 30 anni

  • Economia

    A Manfredonia nave con 5500 tonnellate di grano estero. Fissato il prezzo al quintale: 23 euro

  • Cronaca

    Reflui pericolosi nel depuratore di Manfredonia? Il Comune corre ai ripari: “Subito controlli”

  • WeekEnd

    Da 'Borgo in festa' alla dance di Gabry Ponte: tutti gli eventi del week-end

I più letti della settimana

  • Efferato duplice omicidio sulla provinciale per Apricena: uccisi a colpi di kalashnikov Ferrelli e Petrella

  • Duplice omicidio ad Apricena: due uomini uccisi a colpi di fucile nella zona industriale

  • Assaltano bancomat e aprono il fuoco contro la polizia: arrestati gli specialisti della 'marmotta'

  • Passa col rosso per accompagnare donna incinta in ospedale e aggredisce poliziotto per la multa

  • Duplice omicidio ad Apricena, è stata una mattanza: 50 i colpi esplosi, due stub nella notte

  • Scende in strada con il cane, 37enne accerchiato e rapinato da due giovani in scooter

Torna su
FoggiaToday è in caricamento