Ricettazione di auto rubata: divieto di ritorno a Rodi per un pregiudicato viestano

L'uomo risultava gravato da numerosi pregiudizi di polizia, nonché già destinatario della misura di prevenzione della sorveglianza speciale

Il porto di Rodi Garganico

Il Questore di Foggia, Dr. Mario Della Cioppa ha emesso in data 10 luglio un provvedimento di divieto di ritorno nei confronti di un pregiudicato viestano che, nell’aprile scorso, su indagini condotte dai militari dell’Arma dei Carabinieri di Vico del Gargano, si era reso responsabile sul territorio di Rodi Garganico, insieme ad altre due persone, del reato di ricettazione di un’autovettura risultata rubata a Rimini.

L'uomo risultava gravato da numerosi pregiudizi di polizia, nonché già destinatario della misura di prevenzione della sorveglianza speciale. In virtù del provvedimento il predetto non potrà far rientro  nel comune di Rodi Garganico, per un periodo di  due anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Sorpresi a ballare in 800 in un locale, erano tutti ammassati e senza mascherina: sospesa attività a Borgo Cervaro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento