Disordini dopo Foggia - Benevento: sassi contro autobus, forze dell'ordine evitano scontro tra tifoserie

Durante i disordini, è stato danneggiato dal lancio di pietre un autobus dell’Ataf e incendiato un cassonetto dei rifiuti. Al momento non si registrano tifosi feriti, ma alcuni contusi tra le forze dell’ordine

La polizia all'esterno dello 'Zaccheria'

Disordini e scontri al termine della partita Foggia - Benevento, allo stadio “Zaccheria”. Intemperanze annunciate, già durante i 90 minuti di gioco, dal lancio di un petardo e fumogeni da parte della tifoseria campana verso il settore rossonero. 

Il video

Al termine dell'incontro, sono partite le prime rappresaglie e il contatto tra le due tifoserie è mancato solo grazie all'importante spiegamento di forze; sono state necessarie, però, più azioni da parte dei reparti inquadrati di polizia e carabinieri, pare anche con lancio di lacrimogeni.

Durante i disordini, è stato danneggiato dal lancio di pietre un autobus dell’Ataf e incendiato un cassonetto dei rifiuti. Registrati lanci di fumogeni e bottiglie, pare, all’indirizzo della Polizia Locale. Al momento non si registrano tifosi feriti, ma alcuni contusi tra le forze dell’ordine.

autobus danneggiato-4-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento