Disoccupato si incatena e minaccia di darsi fuoco: paura a Monte Sant'Angelo

E' accaduto questa mattina nell'aula consiliare del comune di Monte Sant'Angelo. Un uomo di 55 anni sposato e con tre figli ha minacciato di darsi fuoco

Immagine di repertorio

Quelli vissuti questa mattina a Monte Sant’Angelo sono stati attimi di terrore. Un uomo di 55 anni, disoccupato e in preda alla disperazione, ha occupato l’aula consiliare del Municipio e dopo essersi incatenato ad un termosifone e ha minacciato di darsi fuoco impugnando tra le mani una tanica di benzina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sposato e con tre figli, I.F. (le iniziali del suo nome) ha tenuto con il fiato sospeso un’intera città. Sul posto - insieme a un'ambulanza e ai vigili del fuoco - sono intervenuti i carabinieri, che dopo vari tentativi e operazioni di convincimento, hanno convinto l'uomo a sospendere la protesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento