La DIA di Foggia sarà affidata all'Arma dei Carabinieri

Domattina il taglio del nastro. Attivati gli interventiper rendere la struttura fruibile. Le dotazioni tecniche e strumentali sono state vagliate al fine di rendere l'articolazione DIA di Foggia pienamente efficiente

Immagine di repertorio

Manca poco all'inaugurazione della Sezione della Dia - Direzione Investigativa Antimafia, a Foggia. Attesa, domani mattina, il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese per il taglio del nastro. 

La Dia avrà sede in un plesso della 'Caserma Miale' (ex Scuola di Polizia) di piazza Italia. "La direzione sarà affidata all'Arma dei Carabinieri", precisano in una nota del Ministero, "anche in considerazione del fatto che il Capo Centro di Bari è un colonnello della Guardia di Finanza, mentre la Sezione di Lecce è retta da un vice questore della Polizia di Stato".

Non solo la DIA, il Ministro annuncia un incremento delle forze di polizia. "Voglio che si vedano, noi con i foggiani" 

L'immobile, già in uso al Ministero dell'Interno è stato individuato su segnalazione dell'Agenzia del Demanio - Direzione Regionale Puglia e Basilicata, in quanto allo stato, nella città di Foggia, non vi sono strutture demaniali confiscate alla criminalità organizzata idonee e immediatamente disponibili.

"Presso la porzione dell'immobile individuata sono stati attivati gli interventi - anche di natura strutturale - volti a rendere i locali conformi ai requisiti previsti dalla normativa di settore. Le dotazioni tecniche e strumentali previste per l'istituenda sede - conclude la nota - sono state vagliate al fine di rendere l'articolazione DIA di Foggia pienamente efficiente". Lamorgese - che era stata nel capoluogo dauno il 23 dicembre dello scorso anno - tornerà ancora una volta in città il 10 marzo prossimo per l'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento