Borgo Mezzanone, ecco il 'parco mezzi' del crimine: 6 auto 'attrezzate' per spaccate e rapine in un capannone

All'interno delle auto, tutte provento di furto, recuperato un 'ariete' in ferro, comunemente usato per sfondare porte o vetrate ed una cassetta contenente chiodi 'a tre punte' utilizzati in occasione di rapine e assalti

All'interno del capannone

Un capannone trasformato in 'parco mezzi' del crimine. All'interno, 6 autovetture, tutte provento di furto, una delle quali 'attrezzate' per commettere spaccate e rapine. E' quanto scoperto, a Borgo Mezzanone, dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia - Gruppo Falchi, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati predatori nelle aree rurali.

Nel corso di un servizio di perlustrazione, gli agenti individuavano un capannone dove all’esterno erano visibili solchi recenti del passaggio di autovetture; inoltre, la saracinesca che assicurava l’unico ingresso del capannone era danneggiata e parzialmente divelta dai relativi binari. All’interno del podere, gli agenti hanno recuperato sei autovetture: due Fiat 500L, una Fiat Bravo, una Lancia Delta, un’Alfa Romeo Giulietta e una Lancia Y.

Da accertamenti svolti, le predette auto risultavano tutte compendio di furto, alcune con numero di telaio asportato e targhe applicate, relative ad altri veicoli di illecita provenienza. All’interno della Lancia Delta veniva rinvenuto un attrezzo in ferro tipo ariete, comunemente usato per sfondare porte o vetrate ed una cassetta contenente chiodi a tre punte sovente utilizzati in occasione di rapine. Le autovetture sono state tutte sottoposte a sequestro, al fine di effettuare ulteriori rilievi utili alle indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento