Aggredirono stranieri per futili motivi: individuati altri due responsabili

L’episodio risale alla sera del 14 settembre in pieno centro a Manfredonia. Sei ragazzi aggredirono un romeno e un marocchino

Commissariato di polizia a Manfredonia

Sono stati denunciati in stato di libertà altri due ragazzi di Manfredonia - 21 e 23 anni - che la sera del 14 settembre parteciparono alla ferocia aggressione contro due uomini stranieri, che in quell’occasione riportarono gravi lesioni.

Quella sera sei ragazzi, di cui tre identificati, armati di coltelli e altri oggetti atti ad offendere, si scagliarono contro un marocchino e un romeno tra Corso Roma e Corso Manfredi, per futili motivi, probabilmente legati a motivi di natura discriminatoria. Allertati dai passanti, gli uomini delle volanti si precipitarono sul posto accertando la natura violenta dell’aggressione.

Intanto, proseguono le indagini da parte degli agenti di polizia, chiamati ad individuare gli altre tre responsabili accusati in concorso tra loro di lesioni personali aggravate, violenze e minacce.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento