Blitz anti-degrado al Quartiere Ferrovia: sgomberato ennesimo mercatino di merce usata in via Pogdora

Blitz domenica sera, in via Pogdora: alla vista degli operatori, i venditori si sono dati alla fuga abbandonando al suolo la merce, usurata e maleodorante che è stata sequestrata e distrutta

Immagine di repertorio

Continuano i blitz anti-degrado della Polizia Locale al Quartiere Ferrovia. Nelle attività poste in essere la scorsa domenica scorsa, gli agenti hanno sgomberato, ancora una volta, un mercatino di merce usata in via Podgora, ed è stata posta in essere una efficace attività di sorveglianza degli incendi evitando il propagarsi delle fiamme in località Incoronata.

Nel dettaglio, nella prima serata di domenica 30 giugno, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, una pattuglia del nucleo anti degrado della Polizia Locale di Foggia è intervenuta nella zona del Quartiere Ferrovia, precisamente in via Podgora, dove è stata riscontrata la presenza di cittadini di probabile nazionalità non comunitaria intenti nella vendita di indumenti e oggetti usati, occupando abusivamente il suolo pubblico.

Alla vista degli agenti i venditori si sono dati alla fuga abbandonando al suolo la merce, usurata e maleodorante che veniva sequestrata e distrutta. Nel corso dell’attività è stato altresì contestato ad un automobilista l’uso del cellulare al volante e rimossa un’autovettura risultata priva di copertura assicurativa.

Nel corso della mattinata una pattuglia impegnata presso il Santuario Incoronata per la prevenzione incendi e la salvaguardia del patrimonio ambientale e boschivo, ha notato il propagarsi in maniera estremamente rapida di un principio d’incendio nei pressi dell’intersezione tra viale Don Orione e la Provinciale 86, alimentato dal forte vento. Il tempestivo allertamento del servizio antincendio ha scongiurato il pericolo e la distruzione della vegetazione.

   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento