Mareggiata alle Isole Tremiti: affondano navi da pesca, danneggiata la banchina. Cera: "Intervenga la Regione"

Le forti raffiche di vento stanno creando seri problemi agli abitanti e residenti delle Isole Tremiti. Napoleone Cera chiama Emiliano: "La Regione intervenga subito per ristabilire la situazione"

Il risveglio dopo la mareggiata

Le forte raffiche di vento che stanno creando non pochi disagi sul Gargano, stanno mettendo in difficoltà abitanti e pescatori delle Isole Tremiti, alle prese con i danni della mareggiata che, la scorsa notte, ha affondato tre navi da pesca e danneggiato la banchina, causando problemi per l’attracco delle navi.

Sull'accaduto è intervenuto, su sollecitazione del sindaco delle Tremiti Antonio Fentini, Napoleone Cera: "Ho prontamente messo a conoscenza di questa situazione il presidente della Regione Michele Emiliano, il Vice Presidente Nunziante, e il Presidente della Protezione Civile Ruggiero Mennea", spiega il Consigliere regionale. "La Regione intervenga prontamente per ristabilire la situazione su queste isole meravigliose, importanti per il nostro territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento