Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Cremazione, la scelta di don Michele De Paolis: "Le sue ceneri tra i suoi giovani"

 

Si riferisce un “prete un po’ troppo di periferia” per essere portavoce della posizione della Chiesa in materia di cremazione. Di certo, don Vito Cecere della Comunità Emmaus è la persona giusta per portare la testimonianza della scelta operata, a suo tempo, dal compianto don Michele de Paolis, fondatore della Comunità e guida spirituale per generazioni di fedeli.

Lo ha fatto a margine della cerimonia di inaugurazione del Tempio crematorio di Foggia, dove ha portato la toccante testimonianza relativa alle ultime volontà di Don Michele de Paolis: nel suo testamento, infatti, don Michele chiese di essere cremato e le sue ceneri, come da lui desiderato, sono custodite in un’urna all’interno della cappella della Comunità, tra i suoi giovani, in linea con le direttive della Chiesa cattolica, che consente la cremazione, purché le ceneri non vengano disperse, ma riposte in un luogo sacro | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento