Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Cremazione, la scelta di don Michele De Paolis: "Le sue ceneri tra i suoi giovani"

 

Si riferisce un “prete un po’ troppo di periferia” per essere portavoce della posizione della Chiesa in materia di cremazione. Di certo, don Vito Cecere della Comunità Emmaus è la persona giusta per portare la testimonianza della scelta operata, a suo tempo, dal compianto don Michele de Paolis, fondatore della Comunità e guida spirituale per generazioni di fedeli.

Lo ha fatto a margine della cerimonia di inaugurazione del Tempio crematorio di Foggia, dove ha portato la toccante testimonianza relativa alle ultime volontà di Don Michele de Paolis: nel suo testamento, infatti, don Michele chiese di essere cremato e le sue ceneri, come da lui desiderato, sono custodite in un’urna all’interno della cappella della Comunità, tra i suoi giovani, in linea con le direttive della Chiesa cattolica, che consente la cremazione, purché le ceneri non vengano disperse, ma riposte in un luogo sacro | IL VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento