E' morto Cosimo Vittorio Nocera, il più grande goleador del Foggia

Dieci stagioni in maglia rossonera: 101 gol su 257 presenze. Capocannoniere del campionato di B nella stagione 1962/63

Oggi ci ha lasciati Cosimo Vittorio Nocera, il più grande cannoniere di sempre del Foggia calcio con la quale ha collezionato 257 presenze e 101 gol.

Al Foggia dal 1959 al 1969, quelle della punta di Secondigliano sono state stagioni indimenticabili per lui e per i tifosi rossoneri. Con 24 gol fu anche capocannoniere nel campionato cadetto stagione 62-63. La stagione successivi contribuì alla promozione del Foggia in A con le 14 reti

60 presenze e 30 reti in C, 118 partite e 53 gol in B e 18 marcature in 79 gare nel campionato di serie A.  19 i gol in Coppa Italia. Nocera tornò a Foggia come vice allenatore, secondo di Puricelli, nella stagione 79/80. Nella sua unica apparizione in nazionale, contro il Galles siglò il 4 a 1.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Calciatore vero, nonchè stimata persona. Altro che quelli di adesso che pensano solo ai soldi e alle veline. Un abbraccio alla famiglia del grande Nocera.

Notizie di oggi

  • Politica

    Ultim'ora, il Movimento 5 Stelle ha scelto: il candidato sindaco di Foggia è Giovanni Quarato

  • Cronaca

    Sversamenti illegali a Deliceto, M5S all'attacco: "Citare Bonassisa per danni e rendere giustizia ai morti"

  • Cronaca

    Omicidio a Mattinata, Gentile ucciso a colpi di fucile: nella notte eseguiti sei stub e una dozzina di perquisizioni

  • Politica

    Dopo i colpi di 'bassa Lega', Antonio Vigiano riparte 'a testa alta': "Resto con Salvini ma il partito cambi rotta"

I più letti della settimana

  • Gino Lisa, ecco il piano di sviluppo dell'aeroporto per una Foggia Città d'Europa

  • Omicidio a Mattinata, Francesco Pio Gentile ucciso in un agguato sotto casa

  • Paura a San Nicandro: litigano in strada per un incidente, uno dei due estrae una pistola e spara contro l'auto "nemica"

  • Sfida i carabinieri in sella a una moto, gestacci e insulti ma durante la fuga si schianta contro un palo: arrestato

  • "Antonio per me era un fratello", il grande cuore di Denny nel brano-ricordo 'E mo’ si n’angelo': "E' per te amico mio"

  • Tragico incidente in viale XXIV Maggio: auto investe e uccide cane, padrone in ospedale per un malore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento