Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Dal Gran Ghetto alla Prefettura: ecco la marcia su Foggia dei 'Berretti Rossi'

 

Erano più di cento i lavoratori della terra stranieri che questa mattina hanno incrociato le braccia raggiungendo la Prefettura di Foggia dal Gran Ghetto, con in testa i 'berretti rossi', simbolo del sangue versato dalle vittime sulle strade della Capitanata e del sudore trasformato in morte dopo una giornata di lavoro, l'ennesima, che era cominciata alle 3 di mattina al soldo dei caporali ed era terminata con due terribili scontri frontali: 16 vittime, quattro più dodici in tutto. Tra i manifestanti c'erano anche Michele Emiliano e il vescovo della diocesi di San Severo Cecchinato. Duro e corposo l'intervento dell'italoivoriano dirigente sindacale dell'USB, Aboubakar Soumahoro. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento