San Marco in Lamis piange un'altra vittima positiva al Coronavirus: l'uomo si è spento al Policlinico Riuniti di Foggia

Coronavirus, seconda vittima risultata positiva al Covid-19 a San Marco in Lamis. L'uomo è deceduto nel reparto Rianimazione dei Riuniti di Foggia. Quindici i contagi nella città dei due Conventi

Sale il numero delle vittime risultate positive al Coronavirus in provincia di Foggia. Dopo il bollettino drammatico di ieri, tocca di nuovo a San Marco in Lamis versare lacrime per il decesso di uno dei suoi figli, un uomo sopra la sessantina che più di una settimana fa era stato trasportato d'urgenza e ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia per sospetto caso Covid-19, accertato poi dal tampone faringeo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Donato, questo il suo nome di battesimo, non ce l'ha fatta a vincere la sua battaglia contro il mostro invisibile. Si è spento nel reparto della Rianimazione dopo aver lottato per più di una settimana. Nella città dei due conventi le vittime positive al Coronavirus salgono a due, quindici al momento i contagiati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento