Contagi e funerali, situazione surreale nella San Marco in 'autoquarantena'. Rischio zona rossa. Emiliano: "Errore catastrofico"

Ieri si sono svolti i funerali della vittima, poche ore dopo l'esito sugli esami: positivo al Covid-19. Sarebbero stati accertati altri contagi. Il Comune ha attivato il Coc. Emiliano: "Errore catastrofico del medico legale"

Covid-19, provincia di Foggia a rischio zona rossa? Questa mattina nel corso di una conferenza stampa, Michele Emiliano avrebbe riferito di aver suggerito al Prefetto di Foggia di imporre la "chiusura" di San Marco in Lamis e dei comuni limitrofi.

Da ieri sera l'aria che si respira nella città dei due Conventi è davvero surreale. Centinaia di cittadini sono praticamente in una situazione di 'autoquarantena'. All'indomani della notizia divulgata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano di un caso Covid-19 e delle voci che circolano in queste ore circa l'esito positivo dei tamponi effettuati sui parenti della vittima - ma al momento sono solo indiscrezioni - le scuole di ogni ordine e grado sono state chiuse, il mercato settimanale rimandato a data da destinarsi ed eventi ed appuntamenti annullati.

L'uomo, rispetto al quale sulle cause della morte si attende la conferma dell'Istituto Superiore di Sanità, che stabilirà il nesso tra l'infezione da Covid-19 con il decesso, allo stato non provato neanche dall'autopsia, è deceduto giovedì 27 febbraio. Ieri, 3 marzo 2020, si sono svolti i funerali della vittima alla quale avrebbero preso parte - anche presso la camera ardente - centinaia di amici, conoscenti e parenti. Esequie che evidentemente erano state autorizzate. 

Poche ore dopo la doccia fredda per una intera comunità, la notizia che il 75enne avrebbe contratto il Covid-19, come comunicato dal direttore del Dipartimento Politiche della Salute Vito Montanaro a Michele Emiliano. 

In conferenza stampa Emiliano ha affrontato la vicenda: "Tutti hanno fatto il loro dovere. Il sindaco, il direttore generale della Asl, gli uffici di prevenzione. Abbiamo addirittura fatto l'autopsia amministrativa che è una cosa in più. Abbiamo fatto il tampone e poi per un motivo veramente inspiegabile il permesso per fare i funerali è stato dato in via anticipata. Questo ha determinato una serie di possibili contagi molto diffusivi che adesso è difficile riepilogare." (per approfondimenti leggi qui).

La provincia di Foggia, ma soprattutto l'area del Gargano, a rischio 'Zona Rossa'. "In Puglia si è sostanzialmente diffuso in tutte le province e nel Nord della Regione ci sono situazioni in cui abbiamo difficoltà a controllarlo. E' evidente che l'andamento dell'allargamento del contagio è velocissimo, che è l'aspetto più pericoloso" ha rimarcato il governatore della Regione Puglia.

Nel frattempo il Comune ha adottato misure concrete finalizzate a prevenire la diffusione del contagio. Ovvero, per assicure tutte le misure di prevenzione, informazione, soccorso e assistenza alla popolazione interessata a rischio sanitario connesso all'infezione da coronavirus - tenuto conto delle risultanze degli incontri avuti con le forze dell'ordine, con il gruppo volontari comunale e le associazioni di protezione civile per l'esame delle situazioni e per l'individuazione delle misure da adottarsi - il Comune ha ordinato l'immediata costituzione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile al fine di assicurare nell'ambito del territorio del comune di San Marco in Lamis la direzione e il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione in relazione alle misure di prevenzione in azione soccorso e assistenza alla popolazione interessata rischio sanitario connesso all'infezione da coronavirus.

La sede operativa del COC sarà dislocata temporaneamente presso la sede del gruppo comunale volontari di Protezione Civile di via Compagnone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte l'estate "strana" della Puglia: spiagge aperte da lunedì 25 maggio. Dal 1 luglio obbligo di apertura degli stabilimenti

  • Un regalo di nozze agli sposi dalla Regione Puglia: "Se non rimandate il matrimonio all'anno prossimo"

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Straordinario traguardo in Puglia: dal tampone di paziente foggiano isolato e sequenziato genoma di due virus Sars Cov 2

  • Tragico incidente stradale sulla 'Adriatica': morto operaio foggiano, il terribile schianto contro un albero

  • Paura in un negozio di abbigliamento: titolare reagisce ai banditi armati, ferito alla testa nella colluttazione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento