Coronavirus, scatta l'allarme contagio in un'azienda di Candela. Il sindaco fa chiarezza: "Tutti negativi al tampone"

Nella mattinata di oggi mi è stato comunicato che tutti gli operai coinvolti, compreso quello positivo al test rapido,  sono risultati negativi al tampone"

Nicola Gatta

Buone notizie da Candela. Il sindaco Nicola Gatta fa sapere che tutti gli operai dell'azienda del posto in cui un dipendente era risultato positivo al test rapido, sono risultati negativi al tampone "e tra questi non ci sono persone di Candela o dei comuni limitrofi".

Nella giornata di venerdì sono stato informato che in una delle aziende del  territorio di Candela, si sospettava un possibile contagio da Covid-19 dopo che un operaio era risultato positivo ad un test rapido. In accordo con l’Asl l'azienda ha attivato subito tutte le procedure per ricostruire la catena dei contatti e sono stati effettuati tamponi a tutte le persone a rischio contagio. Nella mattinata di oggi mi è stato comunicato che tutti gli operai coinvolti, compreso quello positivo al test rapido,  sono risultati negativi al tampone".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino della borgo dei fiori e del Natale ha aggiunto: "Mi dispiace solo che a creare inutili allarmismi  siano a volte rappresentanti delle istituzioni che dovrebbero gestire con tatto e discrezione questa emergenza sanitaria"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento