Il contagio da Coronavirus non risparmia nemmeno la Rsa 'Il Girasole'. Il sindaco conferma: "E' arrivato anche a Bovino"

Primo caso di un paziente positivo al Covid-19 nella RSA Il Girasole di Bovino. La conferma data dal sindaco Vincenzo Nunno

La notizia del contagio da Coronavirus nella RSA 'Il Girasole' di Bovino, che circolava già da ieri ma non aveva ancora assunto i caratteri dell'ufficialità, è stata confermata questo pomeriggio dal sindaco di Bovino Vincenzo Nunno. "Con grande dispiacere devo comunicarvi che il contagio Covid-19 è giunto anche nel nostro territorio".

Nella RSA di via Martiri di Marzabotto si è registrato il primo caso di un paziente risultato positivo al Covid, trasportato nei giorni scorsi in ospedale per un malore. "Sono state tempestivamente prese tutte le misure cautelative, la struttura ha provveduto all'isolamento sia dei dipendenti che dei pazienti. Sono state predisposte brandine e viveri per favorire l'isolamento" ha riferito il primo cittadino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il personale che al momento non era presente è stata imposta la quarantena nelle loro abitazioni. Nunno ha poi rivolto l'appello ai bovinesi: "Tenete conto solo delle informazioni mie, ufficiali, onde evitare inutili allarmismi e distorsioni di notizie"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Ragazza trovata morta nel bagno della sua stanza: la tragedia nella residenza universitaria Einstein di Milano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento