Droga, furti, ricettazione ed evasione dai domiciliari: 2 arresti e tre denunce in provincia di Foggia

Nel corso del servizio straordinario di controllo, i militari hanno arrestato 2 persone e deferite tre in stato di libertà, per i reati di detenzione di droga, furto e ricettazione

Servizio straordinario di controllo del territorio operato dai Carabinieri nei comuni di Cerignola e Ascoli Satriano: il bilancio è di due persone arrestate e altre tre deferite in stato di libertà per reati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, furto e ricettazione.

A finire in manette è stata E. B., 27enne incensurata di origini albanesi. I militari della Stazione di Cerignola, avendo fondato motivo di ritenere che la stessa potesse celare dello stupefacente presso la propria abitazione, hanno effettuato una perquisizione domiciliare che sortiva esito positivo. Infatti, i militari, durante l’atto di polizia giudiziaria, hanno rinvenuto, ben celati, circa 10 grammi di cocaina, suddivisi in dosi e già pronti per lo spaccio. La donna è stata dichiarata in stato di arresto e sottoposta agli arresti domiciliari.

I medesimi militari, poi, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 45enne Gerardo Curci. L’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari anche per gravi reati, quali il tentativo di assalto ad un furgone portavalori, in più circostanze ha violato le prescrizioni impostegli. Su segnalazione dei Carabinieri della Stazione, il Giudice competente, quindi, ha revocato la misura meno afflittiva, ripristinando quella della custodia cautelare in carcere.

Sempre i militari della Stazione di Cerignola hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato due donne, entrambe di nazionalità rumena ma dimoranti a Foggia, le quali con una scusa erano riuscite a entrare in casa di un anziano e impadronirsi di una collana in oro per poi dileguarsi. L’immediata attività investigativa dei militari ha permesso l’individuazione delle due donne quali autrici materiali del fatto criminoso; le stesse risponderanno di furto con destrezza in concorso.

Ad Ascoli Satriano, infine, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato di Stornara per ricettazione. I militari, infatti, hanno scoperto all’interno di un capannone, preso in locazione dal malfattore, 5 autovetture rubate tra Lucera, San Ferdinando di Puglia, Pescara, Barletta e Foggia. Si tratta di due Opel Corsa, una Mercedes classe A, una BMW serie 1 ed un’Alfa Romeo Giulietta, tutte poste in sequestro al fine di effettuare ulteriori accertamenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Altra bocciatura per il Parco del Gargano: "procedura illegittima", annullata la terna degli aspiranti direttori

  • Attualità

    Scartata e presa in giro, Luxuria si racconta e spiega agli alunni cos'è la diversità: da 10 e lode la lezione 'Alla lavagna'

  • Cronaca

    Omicidio De Rosa: ascoltate persone vicine alla vittima, eseguiti stub e ritrovata una pistola. Migliora il ferito

  • Cronaca

    DENUNCIA VIDEO SHOCK | "Qui si rischia un'altra viale Giotto, non aspettate che sprofondiamo"

I più letti della settimana

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Omicidio a Trinitapoli: ucciso noto pregiudicato di un clan, gravemente ferito un 49enne

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

  • Ritrovato Francesco Pio Tomaiuolo, il 15enne foggiano allontanatosi da casa lunedì scorso

  • Ucciso De Rosa, elemento di spicco della mala di Trinitapoli e del Basso Tavoliere arrestato nel blitz Babele

  • Costretta a prostituirsi da Foggia a Taranto, ai poliziotti svela business di un sodalizio criminale: anche un prete tra i 13 arrestati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento