Blitz nelle aziende agricole foggiane: una su due è irregolare, multe per 123mila euro

Identificati 153 lavoratori, di cui 30 in nero, 25 dei quali extracomunitari e, di questi, 7 privi di permesso di soggiorno. Adottati 3 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale, multe per complessivi 122mila euro

Immagine di repertorio

Proseguono i controlli in agricoltura, da parte degli ispettori del lavoro, per contrastare l'utilizzo di manodopera irregolare o in nero, caporalato e sfruttamento dei braccianti. 

Nell’ambito dell’attività di vigilanza condotta dall'Ispettorato del lavoro, insieme al personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Foggia (NIL) congiuntamente al Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli, sono state controllate 13 aziende agricole, 6 delle quali risultate irregolari. Nel contempo, sono stati identificati 153 lavoratori agricoli di cui 30 occupati in nero,  25 dei quali extracomunitari e, di questi, 7 privi di permesso di soggiorno.

Ancora, sono stati adottati, per 3 aziende agricole, i provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto è stato accertato l’impiego di personale non risultante dalle scritture obbligatorie in misura pari o superiore al 20 per cento del totale dei lavoratori regolarmente occupati; rilevate 6 violazioni al T.U. 81/2008 in materia di sicurezza (per mancante visite mediche preventive).

Verranno irrogate sanzioni amministrative per 122.900,00 euro. Quanto innanzi, a conferma dell’impegno e della presenza assidua sul territorio dell’Ispettorato e dei Carabinieri del Nucleo Ispettivo del Lavoro (NIL) operante presso l’ITL di Foggia, a tutela del rispetto delle norme vigenti ed al contrasto del fenomeno del “caporalato”.

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento