La titolare della ‘Pizzeria Mia’ non è sola: per lei c'è un assegno da 15mila euro

Sarà consegnato domani mattina all’associazione antiracket da Confidi Confcommercio e dalla BCC di San Giovanni Rotondo

Appena dopo l'esplosione della bomba

15mila euro per la titolare della ‘Pizzeria Mia’. È l’ammontare dell’assegno che Confidi Confcommercio Puglia e BCC di San Giovanni Rotondo consegneranno in Camera di Commercio ai responsabili dell’associazione antiracket per sostenere la titolare della ‘Pizzeria Mia’ di Foggia, oggetto di un ordigno fatto esplodere la notte del primo aprile e dell’incendio della sua auto avvenuto in via Vittime Civili il 12 dicembre.  Un segnale tangibile dell’impegno di enti e associazioni di impresa per sostenere chi ha il coraggio di lottare nella difesa dei principi di legalità

1 APRILE 2015: In via Guido Dorso 8 esplode un ordigno davanti la ‘Pizzeria Mia’

DICEMBRE 2015: Arrestato 44enne, ritenuto il presunto autore del gesto

IL VIDEO: Bomba piazzata e fatta esplodere

12 DICEMBRE: Incendiata l’auto della titolare in via Vittime Civili

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento