Foggia, costrinse vittima a cedere due appartamenti: condannata per usura

La Fondazione Buon Samaritano si è costituita parte civile nel procedimento penale. Donna condannata a 6 anni di reclusione e alla confisca di immobili

Aula di Tribunale

Ancora una dimostrazione che quando le vittime denunciano ed intervengono nel procedimento penale, si ottengono risultati eccellenti in termini di risposta da parte della giustizia, perché la parte civile rappresenta il miglior contributo allo svolgimento del processo.

La prima sezione penale del tribunale di Foggia - presidente Palumbo - ha infatti inflitto una pesante condanna per il reato di usura alla signora G.B.: 6 anni di reclusione, interdizione dai pubblici uffici in perpetuo ed interdizione legale per il periodo della pena, oltre alla confisca di immobili.

La vicenda ha inizio nei primi anni 2000 con il prestito di somme modeste e si protrae fino a quando G.B. costringe la persona offesa a cedergli la piena proprietà di 2 appartamenti in Foggia e la nuda proprietà di un terzo appartamento in cui abitavano i genitori della vittima.

Le cessioni degli immobili avvenivano senza alcuna corresponsione di denaro da parte di G.B. ma a titolo di risarcimento degli elevati interessi usurari pretesi. Le indagini, condotte dall’allora sostituto procuratore Ludovico Vaccaro, hanno portato alla luce uno scenario a dir poco inquietante, in cui la posizione dominante dell’usuraio abusava dello stato di bisogno e della debolezza della vittima, perpetrando così un gravissimo reato anche contro la dignità dell’uomo.

Anche in questa circostanza la Fondazione Buon Samaritano, rappresentata dall’avv. Enrico Rando, ha inteso costituirsi parte civile nel procedimento penale, schierandosi accanto alla vittima per farle sentire la vicinanza delle istituzioni e della parte buona della città, di quella parte cioè che ha deciso di non arretrare davanti al fenomeno criminale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La Fondazione BS è davvero una cosa lodevole per Foggia e provincia ed è gestita con grande saggezza. Davvero complimenti al Presidente ed a tutto lo staff!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Camion trancia cavi elettrici transitando sotto al cavalcavia di viale Fortore: lunghe code e traffico in tilt

  • Sport

    Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Cronaca

    Nascondeva 10 kg di stupefacenti tra il ripostiglio e la cantina: foggiano incastrato dal cane 'Geko' e arrestato

  • Cronaca

    Rapina 'in diretta': donna strattonata, scaraventata a terra e derubata mentre era al telefono

I più letti della settimana

  • Incredibile in serie B, il Tar annulla la delibera del Consiglio direttivo. I playout si giocano, ma per il Foggia tutto dipende dal Palermo

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Tragedia nel Foggiano: va nel bosco per tagliare legna, si ferisce ad una coscia e muore dissanguato

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Kalashnikov pronti all'uso e maschere di silicone: carabinieri sequestrano tutto e sventano un assalto armato

  • Forte scossa di terremoto a Barletta: sisma avvertito anche in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento