La compagnia genio guastatori di Castrovillari da Foggia passa alle dipendenze di Caserta

Dopo 17 anni alle dipendenze della Brigata "Pinerolo" da oggi passa alla Brigata "Garibaldi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Dopo diciassette anni di dipendenza dall’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, Unità specialistica della Brigata Meccanizzata Pinerolo, questa mattina la 2^ Compagnia Genio di Castrovillari è passata alle dipendenze del 21° Reggimento Genio di Caserta, dipendente dalla Brigata Bersaglieri Garibaldi.

Il passaggio di consegne tra i due reggimenti si è concretizzato con una sobria ma fortemente sentita cerimonia durante la quale il Comandante dell’11° Reggimento, Colonnello Alessandro Del Biondo, ha formalizzato al Comandante del 21°, Colonnello Giuseppe Schiariti, la disposizione emanata dallo Stato Maggiore dell’Esercito.

La 2^ Compagnia Genio è una realtà dell’Esercito Italiano molto attiva sul territorio calabrese. Solo negli ultimi dieci anni, grazie al suo personale altamente qualificato e specializzato ha effettuato sul territorio di competenza circa 200 interventi per la bonifica da ordigni inesplosi. Inoltre, ha fornito supporto a tutte le attività in Patria e all’estero nelle quali è stato impiegato l’11° Reggimento Genio Guastatori. In particolare, negli ultimi anni, i genieri della 2^ Compagnia, hanno partecipato alle missioni internazionali in Bosnia, Kosovo, Libano, Iraq e Afghanistan, contribuendo, con il loro operato alla stabilizzazione di quei Paesi. Fondamentale, inoltre, l’apporto fornito negli interventi di pubbliche calamità in ambito nazionale nel corso dei quali, grazie alla spiccata connotazione “dual use”, ossia la capacità di operare sia in ambienti operativi, sia in situazioni di pubblica utilità, il personale della 2^ Compagnia ha saputo essere un valido punto di riferimento per la popolazione. Con il passaggio alle dipendenze del 21° Reggimento Genio, l’Esercito manterrà la sua presenza sul territorio del Pollino, assicurando con la Compagnia i suoi compiti istituzionali.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento