Classifica reati nelle province d'Italia: in Capitanata il calo maggiore

E' quanto emerge nella graduatoria pubblicata questa mattina dal Sole24 Ore. Crimini in calo del 6,7%. Buoni anche i risultati per quanto riguarda gli incrementi a due cifre, dove la Capitanata è fuori dalla top 15

redazione 20 agosto 2012
7

Aumento generale dei reati e dei delitti, ma risultati positivi per la provincia di Foggia. E' quanto emerge dalla classifica dei reati nelle province italiane, relativa all'anno 2011 stilata questa mattina dal Sole24 ore.

I dati forniti dal Ministero dell'Interno registra risultati preoccupanti in molte zone della Penisola: l'aumento di reati predatori certifica la crisi economica, così come sono in crescita i furti nelle abitazioni, in crescita del 21%.

Sul sito del quotidiano, è pubblicata la graduatoria in base all'incidenza dei reati denunciati in rapporto alla popolazione ogni 100mila abitanti con affianco il numero completo dei reati rilevati in ciascuna provincia. In cima alla classifica c'è Milano, seguito da Rimini e Bologna.

ECCO LA TABELLA COMPLETA

FURTI D'AUTO IN CALO E RAPINE IN AUMENTO - La provincia di Foggia si piazza al 28° posto con 4447 reati ogni 100mila abitanti per un totale di 28496 reati. Nelle pagine del quotidiano compaiono poi altre sei classifiche, una per ogni tipologia di reato (furti in casa, furti d'auto, borseggi, truffe e frodi informatiche, rapine e scippi). La Capitanata figura soltanto in due classifiche: in quella relativa ai furti di autovetture, al 4° posto con un numero di 498,9 ogni 100mila abitanti, ma con un calo del 16,8% rispetto al 2010; In aumento invece il numero di rapine del 9,5%, che piazzano la provincia di Foggia in nona posizione dietro Roma e Torino e davanti a Rimini.

Annuncio promozionale

NUMERI INCORAGGIANTI - Generano soddisfazione i risultati relativi alle percentuali di incremento a due cifre e di calo dei crimini. Nella prima graduatoria, guidata dalla provincia di Forlì (+18,3%) la Capitanata non figura nelle prime 15 posizioni. Ancora più rimarchevoli i risultati emersi nella seconda classifica: la provincia di Foggia è al primo posto per crimini in calo, con il -6,7%, seguita da La Spezia e Matera. 

 

criminalità
reati

7 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Antonio

    Antonio Al calo dei reati indicati corrisponde l'aumento del reato di intimidazione contro l'eventuale denuncia; ed ecco che i conti tornano.
    Delinquenti + scaltri....mia cara Foggia...

    il 23 agosto del 2012
  • Avatar di Trinità

    Trinità mah la classifica stilata secondo me riguarda tutti i casi denunciati .. e tutti quei casi non denunciati ?

    il 20 agosto del 2012
  • Avatar di piero

    piero La situazione più grave è quella di Foggia città e del Basso Tavoliere(Cerignola,ecc) che contribuiscono ad affossare in tutte le classifiche il resto della provincia. Non credo si riscontri la stessa situazione sui Monti Dauni o nel Gargano.

    il 20 agosto del 2012
    • Avatar anonimo di Mario

      Mario Piero caro, ma tu dove vivi?
      Sai cosa è la mafia del gargano?
      Lo sapevi ke sul gargano le cosche prima torturano e poi uccidono?
      Ebbene ti presento la tua amata provincia, un intero bosco fatto di enormi e secolari alberi a cui legare le vittime ;)
      Buona Fortuna
      PS: non guardare troppo negli occhi gli abitantti di quella zona XD

      il 21 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di Massimo

    Massimo Ma stiamo scherzando? ma vivete a foggia o sulla luna? negli ultimi 2 mesi mi hanno aperto tre volte la macchina sotto casa, conosco decine di persone a cui sono andati a fare la "visita" a casa. questa classifica è carta straccia e poi come sempre si riferisce all'anno prima cioè il 2011, vedrete che in quella del prossimo anno ci riprendiamo il primo (ultimo) posto! 

    il 20 agosto del 2012
  • Avatar anonimo di micky

    micky ma per favore....non ci credo

    il 20 agosto del 2012
  • Avatar di Mario Rossi

    Mario Rossi Oh finalmente una buona notizia Dai Foggia fatti onore

    il 20 agosto del 2012