Controlli anti baby gang a Foggia: forze di polizia nei luoghi della movida, riflettori puntati sulle 'cicchetterie'

I servizi saranno effettuati in tutte le zone del centro storico con maggior affluenza di persone, al fine di contrastare ogni forma di illegalità, nonché i luoghi della 'movida', ossia i luoghi di frequentazione da parte di adolescenti, con particolare attenzione alle 'cicchetterie'

Foto di repertorio

Alla luce dei recenti gravi episodi di violenza avvenuti in città soprattutto a tarda sera, la Questura di Foggia - i cui poliziotti nelle scorse ore hanno individuato il 17enne che in Largo degli Scopari ha aggredito il cliente di una pizzeria - ha predisposto un rafforzamento dei servizi di prevenzione e controllo del territorio per il contrasto del fenomeno 'baby gang', in vista delle imminenti festività. 

In particolare, nelle serate del 31 ottobre, in cui si festeggia Halloween, nonché 1 e 2 novembre, saranno effettuati dei controlli più robusti, con un dispositivo interforze che prevede la presenza di personale della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, nonché Agenti della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I servizi saranno effettuati in tutte le zone del centro storico con maggior affluenza di persone, al fine di contrastare ogni forma di illegalità, nonché i luoghi della 'movida', ossia i luoghi di frequentazione da parte di adolescenti, con particolare attenzione alle 'cicchetterie'. Saranno impiegati diversi uomini delle forze di polizia che opereranno, sia in forma appiedata che con l’utilizzazione di autovetture d’istituto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento