Shock in via Lenotti: metaldeide nel cibo per avvelenare cani e gatti

Sono stati trovati in via Monsignor Lenotti a Foggia. Anna Rita Melfitani (Guerrieri con la coda): “Dobbiamo sconfiggere certe barbarie, ma serve la collaborazione di tutti”

Il cibo col metaldeide

Bocconcini di cotenna infarciti di metaldeide, velenoso composto chimico che in più di un’occasione ha mietuto vittime tra gli animali, stati trovati ieri pomeriggio e questa mattina in via Monsignor Giuseppe Lenotti. Dei due incresciosi episodi, l’ennesimo in città, se ne sta occupando l’associazione ‘Guerrieri con la coda’ nella persona del presidente Anna Rita Melfitani, che ha consegnato quanto rinvenuto presso l’istituto zooprofilattico e poi ha presentato un esposto ai carabinieri.

Dalle pagine di FoggiaToday, Melfitani lancia un appello alla cittadinanza: “Prestate molta attenzione perché l’esposizione del metaldeide può rappresentare un pericolo per i bambini. Se vedete movimenti e soggetti strani o trovate cibo avvelenato fate foto e video e allertate le associazioni animaliste e le forze dell’ordine. Dobbiamo sconfiggere certe barbarie, ma serve la collaborazione di tutti”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento