Ritrovo di pregiudicati di notevole spessore criminale: circolo privato chiuso per trenta giorni

Si tratta del circolo privato di Cerignola denominato ‘Le jeux sont faits’. L’autorizzazione al titolareè stata sospesa per trenta giorni

Gli agenti di polizia del commissariato di Cerignola, nella giornata di ieri, hanno notificato il decreto del Questore della provincia di Foggia, Mario Della Cioppa, che ha sospeso, ai sensi dell’art.100 T.U.L.P.S., l’autorizzazione per trenta giorni a carico di L. M., cerignolano, presidente e legale rappresentante del circolo privato denominato ‘Le jeux sont faits’

Nell’ambito dei servizi di controllo straordinario del territorio, che prevedono particolare attenzione ad esercizi pubblici e circoli privati, dall’aprile 2017 l’associazione è stata controllata più volte dagli agenti del locale commissariato, durante i quali sono stati identificati, quali assidui  frequentatori, numerosi pregiudicati per gravi reati, in particolare in materia di sostanze stupefacenti, reati contro la persona e contro il patrimonio, anche gravitanti nella criminalità organizzata del luogo, e quindi di notevole spessore criminale, molti dei quali non risultavano nemmeno iscritti.

Il circo non risulta essere associato ad alcun Ente riconosciuto dal Ministero dell’Interno, né svolge al suo interno nessuna attività di carattere ricreativo, sportiva, culturale e di promozione sociale, così come previsto dall’atto costitutivo ed accertato dal commissariato di Cerignola nel corso controlli ripetuti nel tempo. Ha un’unica porta d’accesso munita di sistema di videosorveglianza con sistema elettrico di apertura e chiusura comandato dall’interno del locale.

Dopo l’ultimo controllo di Polizia Amministrativa del 18 ottobre scorso è stata inviata al Questore di Foggia apposita informativa con contestuale proposta di sospensione dell’autorizzazione, ritenendo che per le ragioni di cui sopra, il rappresenti un concreto e gravissimo pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • „Le jeux sont faits’“ rien ne va plus

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incidente alla festa del Soccorso, esplode un petardo e ferisce gravemente una donna: rischia di perdere un braccio

  • Cronaca

    Incidente alla festa del Soccorso, donna in prognosi riservata. Miglio: "Preghiamo per lei"

  • Eventi

    A lezione da 'Don Pietro': Fortunato Cerlino alla Piccola Compagnia Impertinente, tra l'Amleto e il ruolo sociale del teatro

  • Cronaca

    Foto col grembiule di Mussolini, la Canistro si difende: "E' stata una goliardata. Sono antifascita"

I più letti della settimana

  • Rubata a Foggia l'auto di Alessia Macari, compagna del giocatore Oliver Kragl

  • Foggia Calcio, pioggia di deferimenti: ci sono anche Agnelli e Mazzeo

  • Ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi: irruzione nella "prigione" degli orrori, sei arresti

  • Incidente alla festa del Soccorso, esplode un petardo e ferisce gravemente una donna: rischia di perdere un braccio

  • Che batosta per il Gargano e il turismo: la galleria Monte Saraceno sarà chiusa nelle sere d'agosto

  • Presa la banda degli assalti ai blindati: milioni rubati per una vita nel lusso sfrenato e per prestigio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento