Sorpreso a rubare valigie e oggetti da un'auto ferma all'area di servizio: arrestato 45enne

Si tratta di un 45enne napoletano, arrestato con l'accusa di furto aggravato. La polizia è intervenuta nell’area di servizio lungo l’A14, agro di Chieuti

Il luogo del furto

Ottimo risultato per gli uomini della Polizia stradale di Vasto Sud che, nell’ambito della intensificazione dei servizi predisposti in ambito autostradale, hanno arrestato un uomo di 45 anni residente nella provincia di Napoli, mentre era intento a rubare alcuni oggetti, all’interno di un’autovettura parcheggiata nell’area di servizio. L'attività rientra nell'ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di micro criminalità nelle aree di servizio autostradali, specie nella stagione estiva, caratterizzata da un aumento del traffico.

In particolar modo, intorno alle 10.00, una pattuglia di vigilanza nell’area di servizio lungo l’A14, nel comune di Chieuti, si avvedeva di un signore che, approfittando della distrazione e allontanamento del proprietario di una BMW, si intrufolava all’interno dell’autovettura con il tentativo di sottrarre alcuni oggetti e valigie presenti all’interno. Colto in flagranza, il 45 enne napoletano si è dato alla fuga nei campi adiacenti l’area di servizio autostradale, scavalcando la recinzione. Subito inseguito dagli agenti, è stato catturato poco dopo. Per il 45 enne sono subito scattate le manette ed arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento