Sorpreso con un etto di hashish e 700 euro: scatta la misura cautelare per un 17enne

Nei suoi confronti, i carabinieri di Cerignola hanno eseguito una misura cautelare del collocamento in comunità: il minore è ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Sorpreso dai carabinieri con oltre un etto di hashish e 700 euro in contanti: scatta la misura cautelare per un 17enne di Cerignola. Lo scorso venerdì, i carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della locale Compagnia hanno eseguito una misura cautelare del collocamento in comunità nei confronti di un 17enne del posto, ritenuto responsabile di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L'11 gennaio scorso una pattuglia dell'Arma in servizio di controllo del territorio, avendo notato il ragazzo aggirarsi per piazza Nassiriya con fare sospetto, lo aveva fermato per un controllo e, nel perquisirlo, lo aveva trovato in possesso di 14 "stecche" di hashish, oltre che di 60 euro in contanti, probabile provento dell'illecita vendita della sostanza stupefacente.

La successiva perquisizione presso l’abitazione del ragazzo aveva poi consentito agli stessi militari di rinvenire altre 62 stecche della stessa sostanza, nascoste insieme ad altri 640 euro. Dalla droga sequestrata, del peso complessivo di 145,5 grammi, sarebbe stato possibile ricavate, secondo l’esito degli accertamenti e le tabelle ministeriali, 1321 dosi.

Il giovane spacciatore era quindi stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minori di Bari. Venerdì, dopo le formalità di rito, il minore è stato accompagnato in una Comunità per il recupero di minori di San Severo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Eventi

    VIDEO | Kragl fa gol con la Macari: ecco il "sì" tra Oliver ed Alessia nella Foggia dei due nuovi sposi

  • Cronaca

    Una città intera chiede 'Giustizia per Donato", un ragazzo "buono e sempre sorridente". La madre: "Non meritavi questo"

  • Salute

    Morta a soli sette mesi: porta il suo nome l'Astrorisonanza, il mondo magico per i bambini dei Riuniti di Foggia

  • Cronaca

    Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Tutto sul finocchio: proprietà, controindicazioni e usi in cucina

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • La serie B non vuole il Foggia (?). Landella su tutte le furie: "Che scandalo!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento