Tra gli alberi di ulivo "spunta" una Renault rubata a Trani: la polizia la restituisce al proprietario

La scoperta ieri mattina, quando agenti del Commissariato di Cerignola hanno individuato il mezzo, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei furti e delle rapine nelle aziende agricole

L'auto recuperata

Auto rubata a Trani e recuperata dalla polizia nelle campagne del Tavoliere. Più precisamente, a Cerignola, dove nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato ofantino hanno individuato il mezzo provento di furto, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei furti e delle rapine nelle aziende agricole.

Gli agenti durante il controllo nelle campagne, notavano abilmente nascosta tra gli alberi di ulivo, in contrada Le Torri, un’autovettura Renault Megane. Da accertamenti fatti tramite i terminali si risaliva al proprietario del mezzo, che risultava  rubato a Trani. L’auto è stata recuperata  per la successiva restituzione all’avente diritto. Continuano incessanti i servizi di controllo del territorio per la prevenzione dei reati nelle zone rurali.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento