Sorpreso mentre smontava due furgoni rubati, tenta la fuga ma viene subito bloccato: in manette 41enne

Marco Specchio Difonzo è stato arrestato dai carabinieri di Cerignola. L’uomo è stato beccato all’interno di un’autodemolizione intento ad armeggiare su alcuni furgoni, risultati rubati a San Benedetto del Tronto

I carabinieri di Cerignola hanno arrestato Marco Specchio Difonzo, 41enne pluripregiudicato cerignolano. I militari della locale stazione, appostatisi nei pressi di un’autodemolizione, hanno sorpreso il malfattore mentre armeggiava nei pressi di alcuni furgoni già parzialmente smontati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo dei militari Specchio ha tentato una disperata fuga ma è stato prontamente bloccato dai carabinieri già preparati a contrastare una eventuale fuga, avendo intuito che i furgoni fossero proventi di furto. In effetti, gli immediati accertamenti posti in essere dai Carabinieri hanno permesso di stabilire che entrambi i mezzi erano stati rubati un paio di giorni prima a San Benedetto del Tronto, e che erano destinati al mercato clandestino degli autoricambi rubati. Specchio Difonzo, già sottoposto all’obbligo di dimora per i medesimi reati, è dunque stato associato presso la Casa Circondariale di Foggia. Risponderà dei reati di ricettazione e riciclaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento