Latitante slovacco arrestato a Cerignola: era ricercato in tutta Europa dalla scorsa estate

Su Peter Holeckp, pregiudicato slovacco classe ‘68, pendeva un mandato di cattura europeo per alcuni furti commessi nel proprio paese

Immagine di repertorio

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno rintracciato e tratto in arresto Peter Holeckp, pregiudicato slovacco classe ‘68, in esecuzione di un mandato di arresto europeo, emesso l’estate scorsa dall’Autorità Giudiziaria slovacca perché riconosciuto colpevole di vari reati contro il patrimonio, una serie di furti commessi nel proprio pase. Holeckp nel frattempo si era reso irreperibile sul territorio nazionale dandosi alla latitanza. I Carabinieri della Compagnia di Cerignola, allertati dall’ufficio Interpol sulla presenza del ricercato nel territorio di competenza, lo hanno rintracciato dichiarandolo in arresto. L’uomo è dunque stato condotto presso la Casa Circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento