Fuggono per le vie del centro a bordo di un’auto rubata: arrestato pregiudicato, si cerca il complice

Matteo Merra è stato arrestato stamani dalla polizia. A bordo di una Lancia Y rubata ieri sera con un complice ha tentato la fuga, prima di fermare la corsa in piazza D’Annunzio

Nel corso dell’attività di controllo del territorio, Agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine e delle Volanti del Commissariato di Cerignola hanno tratto in arresto il pregiudicato Matteo Merra, cerignolano di 37 anni, per i reati di ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Alle ore 09.00 circa di questa mattina, in via Agraria, durante un controllo alla circolazione stradale con il sistema “mercurio”, in ottemperanza dell’operazione di Polizia denominata “Safety Car 2”, gli Agenti sono stati allertati dal predetto sistema che ha segnalato un’autovettura Lancia Y indicandola come auto oggetto di furto nella serata del 21 febbraio scorso; gli operatori, pertanto, hanno cercato di fermare l’auto, ma il conducente alla vista della polizia ha accelerato dirigendosi per le vie del centro.

Durante l’inseguimento, la Lancia Y, procedeva a forte velocità zigzagando tra veicoli e persone fino ad arrestare la sua corsa in piazza G. D’Annunzio dove il conducente ed il passeggero sono scesi dall’auto per proseguire la fuga a piedi. Gli Agenti, tenendosi sempre in contatto radio con la Centrale Operativa per segnalare gli spostamenti dei malfattori, hanno continuato l’inseguimento fino a quando i due fuggitivi si sono separati. Merra è stato bloccato nonostante la tenace resistenza opposta, cercando di divincolarsi per sottrarsi all’arresto, mentre il complice è riuscito a fuggire scavalcando i cancelli dei cortili limitrofi. L’autovettura è stata restituita al proprietario.

Merra è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione della Procura della Repubblica di Foggia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La costante ed incisiva presenza sul territorio della Polizia di Stato ha consentito, ancora una volta, di assicurare alla giustizia un pregiudicato locale e di restituire il maltolto alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento