Uno risponde di rapina in concorso, l'altro di 18 casi di furti e ricettazione: due arresti a Cerignola

Nella giornata di ieri, gli agenti  del Commissariato cittadino hanno eseguito due distinti provvedimenti giudiziari nei confronti di Nunzio D'Agnelli, (6 anni di reclusione) e Vincenzo Ruglio (5 anni, 10 mesi e 23 giorni di carcere)

Immagine di repertorio

Rapina in concorso da una parte, furti aggravati e ricettazione dall'altra. A Cerignola, nel corso della giornata di ieri, gli agenti  del Commissariato cittadino hanno dato esecuzione a due distinti provvedimenti giudiziari.

Alle prime ore del mattino, infatti, hanno tratto in arresto il pregiudicato Nunzio D'Agnelli, cerignolano, classe 1971, già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova ai Servizi Sociali, per i reati di rapina in concorso. Gli agenti hanno rintracciato l'uomo, nei confronti del quale gravava un provvedimento giudiziario di ordine di esecuzione di espiazione di pena detentiva a seguito revoca dell’affidamento in prova e ripristino della custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Venezia, per l’espiazione di una pena residua complessiva di 6 anni di reclusione.

Nel corso della giornata, invece, è stato arrestato il pregiudicato Vincenzo Ruglio, cerignolano, classe 1965, per ben diciotto reati di furti aggravati e ricettazioni di autovetture in concorso nell’anno 2013. Gli agenti hanno rintracciato Ruglio, nei confronti del quale gravava un provvedimento giudiziario di ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Bari,  dovendo espiare la pena di 5 anni, 10 mesi e 23 giorni di reclusione. I due sono stati  condotti presso la Casa Circondariale di Foggia a disposizione della Procura della Repubblica competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento