In arrivo 97 nuovi agenti nelle carceri di Puglia e Basilicata, lo annuncia la Lega: Foggia in attesa del riparto

A partire dal 1 agosto altri uomini e donne nelle strutture carcerarie. Lo dichiara in una nota la deputata pugliese Anna Rita Tateo. Intanto lunedì 15 luglio visita al carcere di Foggia del sindacato S.PP

“A partire dal 1° agosto, sono in arrivo nuovi agenti di Polizia penitenziaria nelle strutture carcerarie del provveditorato Puglia e Basilicata. Sono 97 in tutto, di cui 40 uomini e 57 donne. La Lega ha raccolto il grido d’allarme degli istituti carcerari ed il Governo ha voluto dare una prima risposta alla cronica carenza di organico. Il nostro obiettivo fondamentale è il miglioramento della vita e della sicurezza per gli agenti, che a loro volta lavorano per mantenere l’ordine all’interno delle carceri e il corretto svolgimento della vita dei detenuti. Nonostante le continue e spesso pretestuose critiche, siamo passati ancora una volta dalle parole ai fatti”. Lo dichiara in una nota la deputata pugliese della Lega e membro della Commissione II - Giustizia, Anna Rita Tateo.

Intanto lunedì 15 luglio 2019, alle ore 11:00, dinanzi la Casa Circondariale di Foggia, sita in Via delle Casermette n° 22, il segretario generale del Sindacato Polizia Penitenziaria S.PP. Aldo Di Giacomo, dopo aver visitato l’istituto penitenziario suddetto, terrà conferenza stampa per illustrare la situazione delle carcere di Foggia e le iniziative che verranno intraprese a salvaguardia del personale.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento