Capriolo investito sulla Statale 17: è la prova che vive sui Monti Dauni

Era un maschio adulto. Dopo questo spiacevole episodio, si può stabilire con certezza che la specie sta espandendo naturalmente il suo areale nel Sub-Appennino Dauno

Immagine di repertorio

Capriolo investito sulla Statale 17: è prova che l’esemplare è presente sui Monti Dauni. La conferma arriva nei giorni scorsi, quando lungo la Statale 17, tra il bivio di Volturara Appula ed il bivio di San Marco la Catola, è stato investito un capriolo maschio adulto. Dopo l’intervento dei carabinieri e degli uomini del Corpo Forestale dello Stato è intervenuto il personale dell’Osservatorio Faunistico Provinciale per l’identificazione della specie ed il successivo recupero.

Il capriolo era un maschio adulto di età superiore a tre anni con mantello invernale, presentava fratture multiple su tutti i quattro gli arti e varie contusioni su tutto il corpo. Nonostante questa specie non è riportata tra le specie faunistiche presenti in provincia di Foggia (salvo per una piccola popolazione presente sul Gargano), da tempo vengono segnalati avvistamenti di caprioli nel Sub-Appennino Dauno senza alcuna prova concreta. Con il recupero di questo soggetto, si può stabilire con certezza che, da alcuni anni, il capriolo sta espandendo naturalmente il suo areale sul territorio del Sub-Appennino Dauno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

Torna su
FoggiaToday è in caricamento