Silos svuotati, criminalità mette in ginocchio aziende vinicole: summit in Prefettura con sindacati e forze di polizia

Nel mirino della criminalità la Cooperativa Sociale 'Antica Cantina' di San Severo ed alla ditta 'Torre Vini' di Torremaggiore. Sul caso, è stato convocato il 23 ottobre, alle 12.00, il Coordinamento Provinciale delle Forze di Polizia

Il prefetto Grassi

Dopo i gravi danneggiamenti subiti dalla Cooperativa Sociale 'Antica Cantina' di San Severo ed alla ditta 'Torre Vini' di Torremaggiore, il prossimo 23 ottobre, alle 12.00, è stato convocato, in Prefettura, il Coordinamento Provinciale delle Forze di Polizia, con la partecipazione dei sindaci di San Severo e Torremaggiore,  dei Presidenti di Coldiretti, Confagricoltura e C.I.A. e del rappresentante legale della Cooperativa "Antica Cantina" e del titolare della ditta "Torre Vini".

Grave attentato nel Foggiano: migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne 

San Severo reagisce: una bottiglia a testa "alla salute dell'Antica Cantina" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Duro colpo alla mafia dei clan Li bergolis e Papa, in affari con 'Ndrangheta e Camorra: 24 arresti per armi e droga, sequestri per 2 milioni

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

Torna su
FoggiaToday è in caricamento