Pecorella, Maggiano, Vigilante: ecco i tre nomi proposti dai sindaci per la presidenza del Parco

Ci sono Stefano Pecorella, l'avvocato di Peschici Giovanni Maggiano e Raffaele Vigilante

I sindaci del Parco del Gargano

Dopo una lunga riunione, i sindaci del Gargano hanno tirato fuori all'unanimità un documento rigoroso che sarà sottoposto al nuovo presidente dell'Ente Parco e indicato tre nomi per la presidenza che saranno sottoposti alla valutazione del governatore della Regione Puglia e del Ministro dell’Ambiente.

Il dato rilevante è che nella lista figura l’attuale presidente, l’avv. Stefano Pecorella, al quale Raffaele Vigilante e l’avvocato Giovanni Maggiano di Peschici proveranno a contendere la leadership.

Quella di Manfredonia per la comunità del Parco del Gargano è stata una giornata importante. E’ emersa infatti la volontà dei sindaci di lavorare insieme e perseguire l’obiettivo, unico, di tutelare, valorizzare e promuovere l’area del Promontorio.

Queste le parole a caldo di Franco Tavaglione, presidente della Comunità del Parco: "Forse è la prima volta che il Gargano riesce a fare sintesi e ad esprimere con grande senso di responsabilità una posizione condivisa sul metodo da adottare per designare il nuovo presidente del Parco del Gargano. In questo senso ringrazio i colleghi sindaci e tutte le associazioni e i cittadini che hanno contribuito ad arricchire una discussione a volte serrata ma sempre civile e proiettata a garantire un cambio di passo nella gestione del territorio garganico, con decisioni non più calate dall'alto ma partecipate e condivise".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Speravo di essere tra i candidati.... da ex Ufficiale delle Capitanerie di Porto avrei potuto dare un contributo....ma non avendo i Sindaci fatto bandi pubblici per la selezione dei candidati su base dei curriculum, ma sulla base delle appartenenze politiche, non sono nella terna!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Banda" di ragazzini semina il panico nel quartiere San Michele: denunciati atti vandalici, insulti e minacce

  • Cronaca

    VIDEO | Madre in lacrime al figlio Francesco: "Sono disperata, ti prego di tornare, per te ho lottato"

  • Cronaca

    Vanno a riscuotere il pizzo ma trovano la polizia: 5mila euro e 500 al mese, così taglieggiavano imprenditori dell'Artigiani

  • Cronaca

    Prima il sesso poi la violenza shock: trans picchiato, chiuso nel bagagliaio e scaricato in campagna: due arresti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Cerignola, identificate le giovani vittime: hanno 16 e 18 anni

  • Giovanissimi morti nell'incidente di via dei Mandorli: ai domiciliari 22enne, risponderà di omicidio stradale

  • Terribile incidente stradale, a Cerignola: scontro in via dei Mandorli, due le vittime

  • Giovanissime vite spezzate, lutto cittadino a Cerignola: "Colpita duramente la comunità"

  • Scomparso nel nulla da 72 ore, Foggia in ansia per Francesco. La madre: "Non so più cosa fare"

  • Oggi l'ultimo saluto ad Agostino e Aurora. L'avv. Assumma: "Il conducente rischia fino a 18 anni"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento