Mafia, la Camera di Commercio potrà costituirsi immediatamente parte civile nei processi

I rappresentanti del mondo economico e produttivo, al fine di agevolare la costituzione di parte civile nei processi di maggiore  rilevanza  e  con  un  iter  più  rapido,  hanno  dato  mandato  al  presidente  Gelsomino di valutare l'opportunità della presenza in giudizio

Immagine di repertorio

La  Camera  di  Commercio  di  Foggia potrà  costituirsi  immediatamente parte  civile nei processi  contro la criminalità: è questo uno degli atti approvati dal Consiglio dell'Ente  nella  riunione  svoltasi  questo  pomeriggio  presso  la  sede  della  Cittadella  dell'Economia

I rappresentanti del mondo economico e produttivo, al fine di agevolare la costituzione di parte civile nei processi di  maggiore  rilevanza  e  con  un  iter  più  rapido,  hanno  dato  mandato  al  presidente  Gelsomino di valutare l'opportunità della presenza in giudizio.  “In questo modo - ha affermato Damiano Gelsomino - il mondo delle imprese sarà in grado di dare risposte immediate schierandosi accanto allo Stato e alle vittime nell'ambito del processo. Un impegno che con le associazioni di categoria avevamo assunto all'atto del mio insediamento”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli altri punti dell'ordine del giorno del Consiglio approvati oggi: la nomina di Raffaele Mazzeo  quale  nuovo  componente  di  Giunta,  in  sostituzione  dell'ex  presidente  Porreca  e  l'approvazione  definitiva del Bilancio Preventivo 2020. Confermata, inoltre, la gratuità degli incarichi e i tagli agli  Organi camerali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Coronavirus in Capitanata: positivo intero nucleo familiare. Piazzolla: "Tracciata catena dei contatti. Situazione sotto controllo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento