Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Buche, dossi e manto ko sulle strade che portano ai Riuniti, alla Questura e ai Carabinieri

Le condizioni delle strade in viale Pinto, via Gramsci e via Guglielmi

 

Alla fine del 2011 Pio e Amedeo regalarono, si fa per dire, "alla nostra città", la parodia della canzone 'Le tasche piene di sassi' di Jovanotti, vale a dire ''Le strade piene di fossi' che più volte abbiamo canticchiato per quel 'Ti riconosco hai le strade piene di fossi...".  A vederla oggi, sei anni dopo quel video, il capoluogo dauno sembra patire le stesse criticità, comprese le disastrose condizioni del manto stradale anche e soprattutto nei pressi di punti nevralgici del capoluogo dauno: sulle arterie che portano agli Ospedali Riuniti di Foggia, alla Questura e al comando provinciale dei carabinieri. Strade nuove e sicure, questa la priorità dei foggiani.

Poco più di due settimane fa il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale Augusto Marasco, disse che il Comune avrebbe potuto disporre di 700mila euro all'anno, derivante dal 25% di quanto incassato per le multe, da destinare alla manutenzione della viabilità urbana.

La risposta del capogruppo di Forza Italia Consalvo Di Pasqua non si fece attendere: "Sono in programmainterventi mirati su via Napoli, via Cavotta (nei pressi del parco Pantanella) e via Manfredi che verranno realizzati non appena le temperature saranno idonee per effettuare lavori con l'asfalto. Inoltre la manutenzione ordinaria stradale viene effettuata da lavoratori ex LSU che per anni sono rimasti fermi sotto la sede di Palazzo di Città e che adesso sono impegnati a coprire le buche e le voragini che quotidianamente vengono segnalate. Senza dimenticare che questa Amministrazione comunale deve operare tenendo ben presente i paletti imposti dalla Corte dei Conti a causa del Decreto Salva Enti a cui il Comune di Foggia ha aderito nel 2012 per evitare il dissesto finanziario frutto della gestione del PD e dal centrosinistra”. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento