Bomba in via Rosati contro un negozio di lampadari

Danneggiata soltanto la parte esterna del locale, intatti gli interni. I titolari dei negozi coinvolti hanno sempre sostenuto di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive

Polizia

Tanta paura, ma nessun ferito in via Rosati, dove questa notte è esplosa una bomba a ridosso della saracinesca di un negozio di lampadari.

Un fenomeno, questo, che sta prendendo piede in città. Eppure, i titolari dei negozi coinvolti, hanno sempre sostenuto di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive.

Tesi e dinamiche, ovviamente, spingono quasi sempre le forze dell’ordine ad indagare su questo genere di episodi. Eppure, nel caso di via Rosati, sembra si sia trattato di un avvertimento.

Danneggiata soltanto la parte esterna del locale, intatti gli interni.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • "Rara e dubbia presentazione clinica" del nascituro. La direzione del 'Riuniti' precisa: "Nessun abbaglio, adottata la corretta procedura"

  • Incredibile agli Ospedali Riuniti di Foggia: medici sbagliano il sesso di un neonato, genitori sotto shock

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Incidente stradale a Foggia, scontro frontale tra due auto in viale Fortore: cinque feriti

  • Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

Torna su
FoggiaToday è in caricamento