Esplode bomba davanti l’abitazione di un architetto e funzionario comunale

E’ accaduto in Vico Curvo a San Severo. La deflagrazione è stata udita nettamente in tutta la zona e ha provocato danni di lieve entità all’ingresso dell’appartamento

A poche ore dall’ordigno rudimentale piazzato sul pianerottolo di un’abitazione di via Silvio Pellico a Foggia,  a San Severo un grosso petardo è stato fatto esplodere all’ingresso di un’abitazione in Vico Curvo, all’indirizzo di un architetto e funzionario comunale sanseverese.

La deflagrazione è stata udita nettamente in tutta la zona e ha provocato danni di lieve entità all’ingresso dell’abitazione. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia cittadina, che dovranno risalire all’autore e al movente del gesto intimidatorio. I due episodi, benché maturati entrambi nel mondo del mattone, non hanno alcun collegamento tra loro.

Queste le parole congiunte del sindaco Miglio, dell’assessore alla Legalità, Antonio Cicerale, e dell’intera amministrazione comunale: “Esprimiamo solidarietà al funzionario comunale vittima nella notte di un attentato dinamitardo nei pressi della sua abitazione. Siamo certi che la magistratura farà piena luce su quanto accaduto. Siamo vicini al funzionario e alla sua famiglia. Questi episodi non intimoriranno l’azione dell’Amministrazione Comunale”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

  • Il folle gesto di Ciro, poliziotto penitenziario "taciturno e riservato". Capone: "Non si è mai confidato con noi"

  • ULTIMA ORA | Torna a casa Francesco Pio Virgilio, il 15enne era scomparso da quasi 48 ore

Torna su
FoggiaToday è in caricamento