Bomba alla pasticceria “Del Carmine” di via Crispi

Sul caso sta indagando la Polizia. Ancora da quantificare i danni provocati dall'esplosione. Nel cuore di Foggia, il boato è stato avvertito anche al di là del quartiere Carmine Vecchio

Pasticceria "Del Carmine"

Continuano in città gli attentati dinamitardi ai danni di attività commerciali. Questa volta è toccato alla zona del Carmine Vecchio, nel cuore di Foggia, a ridosso del centro storico, svegliarsi nella notte al boato di una deflagrazione.

Ad essere presa di mira la nota "Pasticceria del Carmine" di via Crispi. Ignoti hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale davanti alla saracinesca dell'attività dolciaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad andare in frantumi anche alcune vetrate della vicina chiesa del Carmine. Sul caso indaga la Polizia. Nessuna pista viene al momento trascurata. Anche se, anche in questo caso, il titolare ha riferito agli investigatori di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive. FOTO E AGGIORNAMENTI: CLICCA QUI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento