A piazzare lo zaino-bomba un soggetto in bici. Il proprietario di Esteticamente: "Sono deluso, ma non ci fermiamo"

A poche ore dall'esplosione, in via Lucera si fa la conta dei danni. Il proprietario non vuole parlare ma ci assicura di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive e soprattutto che l'attività riprenderà

Esteticamente questa mattina

Migliaia di euro di danni anche questa volta, che si aggiungono agli 80mila  provocati dalla prima esplosione del 15 ottobre 2018. Oggi come 100 giorni fa: stessa storia, stesso posto, stesso spavento e sconcerto.

A poche ore dall'esplosione, in via Lucera si fa la conta dei danni. Il proprietario non vuole parlare ma ci assicura di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive e soprattutto che l'attività riprenderà.

Esteticamente, rivenditore di prodotti per la salute e la bellezza, che rifornisce migliaia di parrucchieri ed estetisti di Foggia e provincia, non si fermerà nemmeno questa volta, ma il titolare non nasconde la sua rabbia: "Sono deluso da questa città e dalle sue istituzioni"

A dare un volto alla mano criminale potrebbero essere le immagini delle telecamere di videosorveglianza in cui si vedrebbe un soggetto a bordo di una bici avvicinarsi, appoggiare lo zaino, darlo alle fiamme e scappare.

Poi il boato, la città che si sveglia di notte per quell'ennesimo rumore, i residenti della zona sgomenti e impauriti. La proprietaria in lacrime, i carabinieri e i vigili del fuoco sul luogo. Un'immagine che si ripete, che colpisce al cuore la Foggia che va avanti e produce, ma che qualcuno vorrebbe fermare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO | Festa della Liberazione a Foggia: in piazza Italia la cerimonia per il 74° anniversario

  • Incidenti stradali

    Incidente in via San Severo: investe coppia e scappa, carabinieri ritrovano l'auto

  • Cronaca

    A San Severo una piazzetta per il Maresciallo Di Gennaro: "Il tributo al nostro concittadino per il sacrificio compiuto"

  • Politica

    Lunghe code dai Monti Dauni per scaricare i rifiuti a Foggia, è caos. La rabbia dei sindaci: "Politica incapace

I più letti della settimana

  • Incidente stradale sulla Foggia-Lucera: auto e Apecar si scontrano sulla Statale 17 in direzione del capoluogo

  • Attimi di paura in un fondo agricolo: incastrato con la gamba nella fresatrice, agente penitenziario portato in ospedale

  • Minaccia di morte una donna, lei chiama il 112: carabiniere aggredito in strada e "nessuno è intervenuto"

  • Altra aggressione ad un carabiniere: accade agli Ospedali Riuniti, arrestato

  • Blitz antidroga, dieci arresti sul Gargano: cadono boss ed esponenti di primo piano

  • Migranti sbarcano alle Isole Tremiti: ci sono bambini, donne e anche due neonati

Torna su
FoggiaToday è in caricamento