Boato in città: bomba in un negozio nella zona di San Michele

L'esplosione si è verificata nella zona di San Michele, tra via Borrelli e via Fania. Completamente distrutto un negozio gestito da cinesi

foto Michele Ferrucci https://twitter.com/omochiwokudasai

Un boato ha scosso la città di Foggia. Intorno alle 23.35 numerosi cittadini hanno udito distintamente uno scoppio. L'esplosione si è verificata nella zona di San Michele, tra via Borrelli e via Fania.

Ad andare in frantumi un negozio, la cui serranda è stata completamente divelta. Danneggiata anche la struttura in muratura dell'esercizio commerciale. Risulta infatti distrutto anche un lato del muro della prima porta del negozio. Sul posto sono intervenute pattuglie di polizia e carabinieri oltre che vigili del fuoco. Transennata la zona.

Il negozio è gestito da cittadini cinesi. Dalle prime informazioni rese note l'ordigno utilizzato sembra essere di natura artigianale, una bomba carta simile a quelle utilizzate in altri episodi simili a questo.

ALTRI CASI - Quanto accaduto nella serata di oggi infatti riporta alla mente eventi simili avvenuti negli ultimi mesi. Stessa ora, stessa dinamica, stessa paura in città. E' il 17 aprile quando, intorno alle 23, a tremare è Corso Giannone. A finire distrutto e danneggiato è Carmelina 13, noto negozio d'abbigliamento in città. La città nel panico, il giorno dopo torna a gridare alla bomba. Si diffonde la voce di un nuovo attentato, ma il giorno dopo si rivelerà solo una voce incontrollata.

BOMBA VIA FANIA: VIDEO YOUREPORTER

Nella notte tra il 10 e l'11 ottobre, poco più di un mese fa quindi, l'esplosione è però vera. A finire nel mirino il mercato di via Luigi Pinto. Anche in quel caso, proprio  come oggi, proprio come aprile, l'intera città sente il boato. Addirittura l'esplosione finirà per provocare un black out nel quadrante attorno al mercato.

 

esplosione via fania-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento