Fanno esplodere bancomat e portano via 20mila euro: il colpo a Sant’Agata

E' accaduto la scorsa notte al bancomat dell'UBI Carime di Sant'Agata di Puglia. Sul caso indagano i carabinieri del posto

Foto di Roberto D'Agostino

Ammonterebbe a ventimila euro il bottino del colpo riuscito la scorsa notte ai danni della UBI Carime di Sant’Agata di Puglia, quando ignoti hanno fatto saltare il bancomat dell’istituto di credito portando via la refurtiva  a bordo di un’auto di colore grigio. L’esplosione – che è stata avvertita in gran parte del paese - ha distrutto gli arredi interni, provocando danni ingenti. Sul caso indagano i carabinieri del posto.

Soltanto tre settimane fa fu sgominata la banda che assaltava i bancomat con il “metodo della marmotta”. In quella occasione furono arrestate tre persone, di cui due di Orta Nova, protagonisti del colpo compiuto a Rocchetta Sant’Antonio a fine agosto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento