Palla di fuoco sorvola i cieli del Gargano e del Foggiano: si tratta di un bolide

L'avvistamento è avvenuto la sera del 7 settembre a San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Rignano Garganico, San Nicandro e della provincia di Foggia

Una palla di fuoco di colore rossoblu-arancio seguita da una luminosa scia, ieri sera ha attraversato i cieli del Gargano, tra le 23 e 23.30. Le segnalazioni giungono da Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo, Marco in Lamis e San Nicandro. I testimoni sono certi che non si sia trattato di una stella cadente.

Si tratterebbe quindi di bolide, vale a dire una meteora di elevata luminosità, che avrebbe sorvolato i cieli del Promontorio per una quindicina di secondi e dopo pochi minuti provocato un forte boato avvertito nelle vicinanze di San Nicandro.

Ma il bagliore sarebbe stato avvistato anche nel resto della Capitanata: da Biccari a Troia, da Ascoli Satriano a Torremaggiore, da Cerignola a Foggia. E poi ancora a Manfredonia e Stornara, persino a Bari. Orta Nova, Lucera, Apricena, Castelluccio Valmaggiore, Carpino, Vico del Gargano, San Severo, Sant'Agata di Puglia, Ischitella, Ordona e Casalnuovo Monterotaro. Praticamente ovunque.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultima ora: primo caso di Coronavirus in Puglia

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Scacco matto alla pericolosa 'Banda del Buco', otto arresti tra Foggia e San Severo: i nomi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento